Categorie
Marketing Digital Senza categoria

Franchising cos’è

Franchising cos’è e conviene?

Franchising cos’è e conviene?
Il franchising è un metodo di commercializzazione dei prodotti o servizi, attraverso distributori monomandatari, che hanno un rapporto di relazione con la marca.

Questi distributori monomandatari, utilizzano la marca come se loro fossero una estensione della marca stessa.
Il franchising è stato inventato nel 1860, nell’area di San Francisco in California, dal fondatore dell’azienda di macchine per cucire Singer.
La finalità dell’imprenditore nell’utilizzare il franchising, è quella di poter aprire più punti vendita, incaricando il distributore monomandatario dei costi di apertura del punto vendita.

Esistono tantissime aziende che operano nel settore del franchising, ma bisogna fare molta attenzione con chi ci si mette.
Infatti molte aziende non riescono a offrire fluidità commerciale ed economica per gli aderenti alla distribuzione.

Il capitale da investire

Molti aderenti a strutture di franchising, hanno sofferto con questo tipo di distribuzione.
Le ragioni possono essere varie.
Sicuramente, la prima in senso assoluto, è quella di dover effettuare ordini periodicamente all’azienda distributrice.
Quindi ci si può trovare nella situazione in cui si ha un forte investimento di capitali, in materiale che non può essere smaltito.

Gli aspetti positivi del franchising, sono legati al fatto che l’azienda madre si incarica di tutti i tipi di comunicazione e pubblicità necessari al proseguimento dell’attività.
Molte aziende, un caso eclatante è avvenuto in Italia con uno dei brand più famosi, si ostinano poi a non ritirare la merce invenduta.
In teoria infatti un’azienda di franchising, dovrebbe agevolare i propri distributori nello smaltimento dell’invenduto.

Il franchising digitale

Molto interessante è invece, quello che oggi potremmo chiamare il franchising digitale.
A questo proposito menzioniamo una marca specifica.
Si tratta di Franchising Click.
L’azienda opera fondamentalmente nel settore digitale, si tratta di un’azienda che non richiede fee di ingresso.
Quindi non bisogna pagare nulla per entrare nella rete distributiva.

L’azienda comunque richiede ai propri distributori una location, ovvero un luogo, ma si tratta di una location digitale, che ha quindi dei costi estremamente irrilevanti.
Bisogna inoltre tenere in conto che i margini di guadagno, che offre l’azienda, sono importanti.
Tali da consentire di svolgere l’attività di distributore, con un meritato guadagno.

A proposito di questo argomento del franchising digitale, scrivo qui di seguito il link di questa azienda e un commento realizzato da un altro portale web.

Italia, spiegazione e domande fraquenti sul franchising
Fare soldi online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *